IL TUO
GESTO

fiorirà
per
sempre

Con il tuo lascito testamentario a CasAmica faremo sbocciare la speranza

nel cuore dei malati costretti a curarsi lontano da casa.

Perché fare

un lascito

a CasAmica

Un lascito solidale è un atto d’amore con cui tramandare i propri valori e dare sostegno concreto a chi si batte per una buona causa.

 

Per CasAmica ogni risorsa, anche la più piccola, che proviene dai lasciti testamentari è fondamentale per continuare a garantire l’accoglienza a chi è costretto a curarsi lontano da casa ed è un’opportunità per non far sentire nessuno da solo di fronte alla malattia.

 

Sentirsi a casa è una cura nella cura.

Come fare

testamento

stilo2

Testamento olografo

È scritto a mano dal testatore, datato e firmato. Può essere redatto in duplice copia, depositandone una dal notaio.

icona2

Testamento segreto

Il testatore redige il testamento e lo consegna in busta sigillata al notaio in presenza di due testimoni senza comunicarne il contenuto.

icona1

Testamento pubblico

È redatto dal notaio in presenza del testatore e di due testimoni senza vincoli di parentela con il testatore o interessi nelle disposizioni.

*Il testamento può essere modificato o revocato in ogni momento.
È utile comunicare all’associazione la predisposizione di un lascito a suo favore.

Giovanni ha conosciuto CasAmica e le sue attività nel 2017, invitato da alcuni amici a partecipare ad un incontro con i volontari.

 

«Credo che questa associazione abbia davvero scelto una missione straordinaria. Il mio contributo non sarà grande ma è un gesto che mi è venuto spontaneo, qualcosa di cui vado orgoglioso»

Giovanni, 75 anni,
pensionato

Vent’anni fa Assunta si è dovuta trasferire a Milano per curarsi, da sola. L’angoscia della solitudine si è dileguata quando ha conosciuto gli altri ospiti con cui si è creato un legame indissolubile.

 

«È stata dura seguire i cicli di cure ma ogni volta che tornavo qui, avevo il sollievo di chi sta rientrando in famiglia.
Il mio lascito a questa associazione è il modo più naturale per aiutare questa realtà che fa ormai parte della mia vita e che deve essere assolutamente sostenuta»

Assunta, 56 anni,
impiegata

Per maggiori informazioni e per ricevere a casa la brochure informativa

Contatta direttamente Stefano Gastaldi o compila il form sottostante.

stefano@casamica.it

0249797240



Credits: Flowers Creative