Testimonianze ospiti

Testimonianze ospiti

Ecco alcune testimonianze che i nostri ospiti hanno voluto regalarci dopo aver trascorso un periodo con noi, in una delle 4 Case.
Se anche tu vuoi lasciarci un tuo pensiero, puoi usare il modulo alla pagina Lascia la tua testimonianza.

CasAmica… già contiene l’essenza… il calore e l’emozione di sentirsi accolti e… riconosciuti come Persone innanzitutto. Oltre le difficoltà, i disagi e le ‘tempeste>’… esiste un cielo azzurro, pieno di colori luminosi, su cui vivono angeli con un cuore grande. Grazie dal cuore.
Giuseppina ed Emanuele, gennaio 2015

Dedicato a CasAmica
Casamica, un nome che vuol dire tutto. Casa, la casa è formata da persone, persone tutte diverse tra loro ma con un solo obiettivo, quello di VIVERE. Amica, gli amici sono persone, quindi le persone formano CASAMICA.  La vita purtroppo ha fatto un orribile scherzo a mia moglie, ma grazie a voi amici riesco a superare tutto. Grazie alla vostra compagnia, che ogni giorno mi regalate. Voi siete la forza che riesce a sostenere mia moglie e farci andare avanti ogni giorno. Le persone belle non sono solo quelle che sorridono, ma sono anche quelle che somigliano a Gesù Cristo sofferente. Ci sono quelli che si credono fortunati perché vivono una vita agiata. Io invece mi sento fortunato perché ho amici come voi, unici e stupendi. E non basterà mai nulla per dirvi grazie di esserci. Grazie a Casamica ho una ricchezza enorme dentro di me. Grazie a Casamica ho imparato tante cose, come apprezzare la vita e andare avanti con la testa alta, anche se poveri materialmente. Casamica mi ha dimostrato che noi abbiamo una ricchezza spirituale che non ci mancherà mai. Grazie a te ho l’educazione, il rispetto e l’umiltà per la convivenza con gli altri. Un forte abbraccio a tutti.”
Peppe, febbraio 2016

“Grazie mille per l’Accoglienza che ci avete riservato. Per riuscire a confortare senza cadere in un’inutile pietà. Per aver ‘costruito’ una casa con dentro un bel senso di famiglia. Per l’amore che mettete nel dedicarvi a noi.”
Patrizia e Michele, gennaio 2015

CasAmica: mani tese per aiutare e confortare chi soffre. Freschezza e dolcezza impregnano l’aria. Qui non si rimpiange la propria casa perché vi è lo stesso calore e si vive sereni. Grazie alla meravigliosa Giusi, sempre scintillante d’affetto e simpatia, grazie ad Antonio, Suor Giuliana, Narcisa e a tutti quelli che lavorano per il nostro conforto. Un grande grazie anche alle Signore volontarie così capaci di dare ascolto, pronte nell’elargire consiglio e consolazione. Grazie a questa bella umanità che include gli ospiti, solidali nella sofferenza e nella condivisione.
Il Signore benedica tutti!! Non vediamo l’ora di tornare.
Silvia e Giovanni, settembre 2014

Questa casa mi ha dato tanta sicurezza… e una forza interiore tale che mi permette di affrontare più serenamente la mia tormentata vicenda, anche la mia famiglia, che mi e’ sempre accanto, ha trovato un valido sostegno in questa accogliente struttura;  mi sono affezionata a poco a poco ai profumi del caffè del mattino, agli aromi di sughi della cucina, al vociare sommesso dei bambini e dei loro genitori che da subito mi hanno fatto sentire un po’ a casa mia alleviandomi quel “macigno” sul cuore… So che il cammino futuro non sarà facile, ma la forza che ho dentro di me sarà il mio più fedele alleato…”
Valeria, aprile 2013

“A Luglio 2014, dietro consiglio di una conoscente, siamo andati a “CasAmica” Achilleo. All’inizio, in questa casa, ci siamo trovati come si suole dire “spaesati”, ma col passar del tempo, stringendo “amicizie speciali” con gli altri ospiti della Casa, abbiamo trovato dentro di noi una grande forza per andare avanti. Ogni giorno, con gli Amici della Casa cerchiamo di farci coraggio gli uni con gli altri e, spesso, un sorriso, una carezza, una dolce parola valgono più di un dono materiale. Un grande aiuto morale, a “Casa Amica” ci è dato, pure, dai responsabili e dai volontari che, con la loro accoglienza e la loro disponibilità, mostrano di essere delle persone veramente “eccezionali”. Adesso, ogni volta che si torna a Milano, mio marito, nonostante il suo gravoso fardello di problemi che si porta dietro, è un po’ più sereno perché dice: ‘per me CasAmica con le sue pareti colorate, i suoi fiori nei corridoi, la sua accogliente saletta, il suo profumo di pulito è “la Casa di una grande famiglia”. E anche se questa è testimone di tanta sofferenza, noi in futuro ce la ricorderemo sempre’.
Perciò, a chi lavora con responsabilità per portare avanti il progetto di “CasAmica” non ci resta altro che dire GRAZIE DI VERO CUORE!”
Marisa e Agostino, marzo 2015