ANNA è malata
e deve curarsi
lontana da casa

Dal 7 al 31 Marzo

DONA AL

45594

Aiutala ad avere vicino
la sua famiglia

#COMEACASA

Anna è una piccola malata di tumore, per curarsi ha dovuto lasciare la sua casa e la sua città.

Grazie a CasAmica, che da 35 anni apre le sue porte ai malati e alle loro famiglie costretti a curarsi lontani dalle loro città, Anna potrà avere vicini i suoi genitori, accolti nell’atmosfera familiare delle nostre Case e sostenuti dalla vicinanza di meravigliosi volontari.

Perché sempre più ospiti, grandi e piccini, possano avere vicini i loro cari nel difficile periodo delle cure, CasAmica aprirà presto una nuova casa alle porte di Milano, con 60 posti letto per accogliere sempre più ospiti con le loro famiglie.

Per realizzare questo grande progetto, abbiamo bisogno del tuo aiuto.

Invia un SMS o chiama da rete fissa il 45594.

Perché sostenerci

CasAmica Onlus da oltre 35 anni offre accoglienza ai malati costretti a curarsi lontano da casa e ai loro familiari accompagnatori. CasAmica offre molto più di un posto letto, grazie al prezioso aiuto di oltre 120 volontari, che ascoltano accompagnano le persone nel difficile percorso della malattia e della cura.

Dal 7 al 31 marzo dona con un sms o una chiamata da rete fissa al 45594.

Con un SMS potrai sostenere l’attività di accoglienza di CasAmica e garantire ospitalità a tanti piccoli pazienti come Anna.
Insieme potremo costruire  la nuova Casa di Segrate, alle porte di Milano, e accogliere sempre più malati costretti a curarsi lontano da casa.

Puoi donare anche online cliccando qui

Dona 2€ con SMS
da cellulare personale

Dona 5 o 10€ con chiamata
da rete fissa

Dona 5€ con chiamata
da rete fissa

La storia di ANNA e GENNARO

Essere ospiti a CasAmica è come entrare a casa propria ed essere in compagnia di tante persone all’inizio sconosciute, ma poi è come se ci conoscessimo da sempre, tutti accomunati dagli stessi problemi e tutti con tanta speranza. Indaffarati nel preparare il pranzo o la cena sempre con il sorriso nonostante le preoccupazioni. Alcuni partono, altri rimangono e altri tornano…ci siamo sentiti veramente a casa.

La storia di FRANCA e MATTEO

Il pensiero è la cosa più grande che l’uomo possieda, ma scriverne uno sulla nostra esperienza in CasAmica è impresa ardua. Ardua perché appena si entra si respira aria di benevolenza, bontà e assoluta comprensione nei riguardi di tutti noi ospiti. La vostra accoglienza è encomiabile: perfino il pianoforte nella sala da pranzo è perfettamente accordato, segno che qui in CasAmica nulla viene trascurato.

Ambasciatori di CasAmica

Condividi la campagna

Media Area

Spot radio

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial